Partire dal seme, adattarsi al cambiemento climatico

Tra i maggiori problemi che affliggono il pianeta oggi ci sono la biodiversità, i cambiamenti climatici, la povertà, l’acqua, e la fame nel mondo. A questi si è aggiunto, in questi ultimi anni, il problema dell’obesità (di per sé non una malattia, ma condizione che predispone a molte malattie tra cui il diabete di tipo 2) e del diabete che hanno, ormai, una rilevanza pandemica.
Questi problemi, sebbene siano spesso affrontati separatamente, sono invece collegati tra loro e hanno un unico comune denominatore: i semi. Comincia infatti ad emergere una relazione tra la crescente uniformità di cibo, conseguenza della uniformità varietale perseguita negli ultimi 50 anni dal miglioramento genetico, e le malattie. La conseguenza di questa relazione è che una dieta non sana è oggi una delle cause principali di cattiva salute nelle economie sviluppate .
Il Programma di ricerca RISO RESILIENTEo intende contribuire ad affrontare questo tema attraverso lo sviluppo di sementi che, grazie anche la loro capacità di adattarsi ai cambiamenti climatici, possano produrre cibo sano per le popolazioni presenti e future.

Cereali resilienti 2.0


Diversità nei cereali per l’adattamento ai cambiamenti climatici – seconda fase

È stata finanziata la seconda fase del progetto PEI “Cereali resilienti” con la sottomisura 16.2 del PSR della Regione Toscana. In questa fase il Gruppo Operativo che si è consolidato nel corso della prima parte del progetto porterà avanti tutte le attività di progettazione previste dal Piano Strategico (PS).

Selezione evolutiva e partecipativa di grano e girasole per l’autoriproduzione in agricoltura biologica

La Regione Umbria ha approvato il progetto “Selianthus”, finanziato dal PSR 2014-2020 con la sottomisura 16.2, che vede Rete Semi Rurali come partner della sperimentazione. 

L'ACCORDO TRA CO-ENERGIA, RETE SEMI RURALI, RETE HUMUS

Il consumatore si sente sempre più coinvolto in ciò che consuma, sempre più attento alle problematiche ambientali e sociali delle sue scelte: ne è un segno la crescita costante del mercato del biologico di questi ultimi anni.

Dal 2010 in evoluzione nei campi degli agricoltori. Storia della semente di popolazione SOLIBAM e del suo evolvere.